Iscrizione

Scopri chi sono i nostri volontari!

E diventa anche tu volontario!

Sono più di 800 i volontari che si occupano dell’organizzazione delle proiezioni e della sorveglianza in sala in occasione degli appuntamenti della Lanterna Magica. Senza il loro prezioso contributo, il cine-club per chi ha tra i 6 e i 12 anni… non esisterebbe! In occasione della Giornata internazionale del volontariato – questo mercoledì 5 dicembre 2019 – La Lanterna Magica rende omaggio ai suoi volontari, attraverso alcune testimonianze raccolte in tutta la Svizzera…


Patty Schneider, responsabile comunicazione della Lanterna Magica di Männedorf
«Qualche anno fa, ho visto per caso una locandina della Lanterna Magica in una stazione di servizio. Ho immediatamente pensato che fosse un’opportunità imperdibile per mia figlia, l’occasione per immergersi nel mondo del cinema. Infatti, da sei anni a questa parte, partecipa con entusiasmo ad ogni proiezione. Quando il comitato del club di Männedorf ha spiegato che era alla ricerca di nuovi volontari, ho deciso di accettare la sfida e di partecipare attivamente a quest’avventura. Credo a questo progetto perché sono convinta che sappia indicare ai bambini come guardare i film con un approccio diverso; evitando di consumarli come fossero un prodotto, ma forgiando il loro senso critico e facendoli riflettere. Osservare i loro volti affascinati mentre guardano un film un pochino più complesso, conferma la mia voglia di impegnarmi per il club.»


Marianna Perazzi, responsabile della Lanterna Magica di Acquarossa
«Sono responsabile del club di Acquarossa, un paesino della Valle di Blenio in cui sorge un bellissimo cinema, architettonicamente molto particolare. Sono anni ormai che faccio parte della grande famiglia della Lanterna Magica, è mi è piaciuto fin da subito partecipare a questa proposta culturale che sa valorizzare anche il luogo in cui sono nata, cresciuta e in cui vivo ancora attualmente con la mia famiglia. Tra le diverse mansioni che svolgo, mi piace occuparmi delle iscrizioni perché è un modo piacevole per entrare in contatto con le famiglie della regione. La mia più grande soddisfazione, però, resta quella di poter offrire ai miei figli la possibilità di vedere film diversi da quelli che passano sul piccolo schermo. Essere parte integrante della loro educazione all’immagine e all’arte in generale, è qualcosa di cui vado molto fiera e che ripaga profumatamente l’attività di volontariato che svolgo!»


Tom Ruegsegger, responsabile della Lanterna Magica di Thusis
«Tempo fa mi hanno chiesto di provare a dinamizzare l’offerta destinata al giovane pubblico del cinema Raetia di Thusis…ed è così che è cominciato tutto! In compagnia di alcuni amici, abbiamo organizzato le prime proiezioni della Lanterna Magica grigionese. È stato fantastico poter proporre questa super offerta cinematografica ai bambini, perché adorano scoprire film che raccontano storie in modi molto diversi. Inoltre, questi appuntamenti mi permettono di conoscere molti “cinovori” che, come me, hanno voglia di impegnarsi in modo del tutto volontario ed arricchire culturalmente il giovane pubblico. Far spalancare gli occhi ai bambini e far battere forte i cuori dei loro genitori… è qualcosa che stimola moltissimo la mia motivazione! Penso che il volontariato sia una risorsa essenziale: è il cemento che consolida la nostra società!»


Danièle Schweizer, responsabile della Lanterna Magica di Payerne
«Dieci anni fa, la responsabile del club di Payerne, che abitava nel mio stesso paesino, mi ha proposto di prendere il suo posto. Siccome lavoravo nell’amministrazione, la sfida, in principio, mi ha fatto un po’ paura. Adoro il cinema e bambini, quindi, La Lanterna Magica, è stata la risposta ideale al mio desiderio di investire un po’ del mio tempo libero a favore di un’attività educativa e ludica. Da quel giorno, gestisco l’amministrazione del club da A a Z: organizzazione delle proiezioni, gestione delle iscrizioni, invio dei 5’000 volantini di presentazione alle scuole della Broye vodese e friborghese, ricerca fondi, contabilità, eccetera. Durante le proiezioni, posso contare sulla presenza dei genitori in sala, che garantiscono ai giovani spettatori ottime condizioni di proiezione. Tutto questo messo assieme… è incredibilmente motivante!»

Diventa volontario

CORONAVIRUS: piano di protezione e proiezioni Per saperne di più